Finanziamento a fondo perduto una tantum fino a 46.000 euro per i rifugi alpini al fine di fronteggiare l'emergenza Covid-19.